Pioggia che cade, vita che scorre.

Mi dite che devo crescere. Che devo diventare adulta e responsabile. 

Mi dite che ormai sono grande, anche se spesso mi sento ancora piccola. Mi dite che devo assumermi le mie responsabilità,  che il tempo dei giochi è finito. Eppure. Eppure quello che vedo intorno a me stride con ciò che mi dite di fare. Vedo incertezza, vedo poche opportunità, vedo un mondo che predica bene e razzola male.

Devo sentirmi fortunata perché ho un lavoro part time. Un lavoro a cui non manca nulla, è vero, che mi permette di avere il mio tempo libero e i miei soldi. Per pagarmi piccole spese e piccoli vizi, niente di che. E se invece sentissi che quel lavoro non fosse ciò che voglio fare per tutta la vita? Buttati, leggo in giro. Vorrei. Ma mi manca il coraggio, cambiare mi fa paura, mi sento incastrata in qualcosa che alla fine ho deciso io. Sono una che non va controcorrente, che si sveglia una mattina e decide di lasciare tutto. Mi abituo alle cose. E poi, come dicono nei film, “farsi andare bene tutto è un attimo“. È vero. Sono la classica persona che si lamenta. Pero’, a mia difesa, devo dire che il mondo non mi aiuta troppo. Vedo intorno a me poche prospettive, e se anche trovassi quel coraggio che mi manca e mi buttassi, cosa potrebbe succedere? Non puoi saperlo, mi direte. Vero. Ma ha senso lasciare quella poca sicurezza che ho per buttarmi in qualcosa che probabilmente non mi porterà niente, se non un’esperienza che posso dire di aver fatto?

Mi piace scrivere, questo lo so. Non so se mi riesce bene, ma so che mi piace. Ho aperto questo blog, piena di speranze. E dopo un po’di tempo (poco, leggo in giro), continuo a scrivere principalmente per me. E questo va bene. Ma mi rendo anche conto che se davvero decidessi di buttarmi in questo mondo pazzo del web, beh, buona fortuna a me. Ci sono mille blog, mille pagine Facebook, mille e mille persone. E l’unico modo che sembra esistere per far crescere quella pagina Facebook è pagare. Comprare persone che mettono mi piace alla tua pagina. Paghi, e forse da qualche parte vai.

Non voglio fare la vittima, tutt’altro. Mi sono solo svegliata così stamattina 🙂

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...